Italia nella bufera A maggio torna la neve

  • MALTEMPO

Inverno sull'Itali: la  prima domenica di maggio ha portato piogge, vento, neve e bufere con disagi, danni e anche alcune vittime da Nord a Sud. Era da 62 anni sull'Italia non si abbatteva una simile ondata di freddo in piena primavera. Il bilancio è di un pescatore disperso nel Mincio, vicino al lago di Garda, un anziano di 75 anni disperso vicino a Varese e un turista tedesco morto in Sicilia mentre faceva kitesurf. Tra i danni più rilevanti quelli al Duomo di Vigevano, chiuso dopo la caduta di calcinacci.     Il pescatore disperso è un romeno che insieme a quattro connazionali si era riparato in auto vicino a Valeggio sul Mincio. La vettura, a cui non era stato inserita la marcia nè il freno a mano, è finita nel fiume. Quattro uomini sono stati salvati da altri pescatori prima che la vettura si inabissasse, ma un quinto è stato portato via dalla corrente con l'auto. Sempre vicino a Mantova il treno per Milano delle 8.40, appena partito dalla stazione, ha urtato un albero caduto sui binari per il maltempo. Fortunatamente passeggeri e macchinisti non hanno riportato conseguenze. Il convoglio è stato fermato per le verifiche tecniche.     C'è un disperso anche in provincia di Varese, un 75enne che di primo mattino nonostante il maltempo si era allontanato da casa in un’area boschiva del comune di Vergiate.

Lombardia.    Tutta la Lombardia è finita sotto un'ondata di maltempo: una forte grandinata si è abbattuta su Milano, piante cadute e allagamenti nel Lecchese, neve sulla Grigna, una bufera sul lago di Garda con venti fino a 100 km orari. Proprio il vento forte ha scoperchiato il tetto del centro sportivo a Lonato del Garda, mentre a Rivoltella la strada statale è stata bloccata per alcune ore a causa della caduta di un cipresso.  Disagi anche per il traffico aereo: sabato sera tre voli diretti a Malpensa sono stati dirottati su Orio al Serio per un forte temporale che si è abbattuto nella zona di Varese. A Vigevano le violente raffiche di vento hanno causato la caduta di diversi calcinacci all’interno del duomo. 

Un morto.     In Alto Adige la neve è caduta fino ai 500 metri di quota e sulle Dolomiti si sono registrati anche 20-30 centimetri di neve fresca.    Un turista tedesco di 65 anni è morto nella riserva naturale Isole dello Stagnone a Marsala, nel Trapanese. mentre si accingeva a un'uscita in kitesurf. L'uomo non aveva indossato le dotazioni di sicurezza come giubbotto e caschetto
e stava stava per entrare in acqua quando, a causa del forte vento, la vela del kite si è gonfiata e lo ha sollevato, scaraventandolo contro il parabrezza di un'auto parcheggiata lungo la riva.

Articoli Correlati

Milano Marittima risorgeSette morti in Grecia

A Cervia stabilimenti risistemati in poche ore. Tornado sulla Penisola Calcidica

Grandine e venti a 150 kmhRegioni adriatiche devastate

A Pescara 18 persone al pronto soccorso per le ferite riportate a causa dei chicchi di grandine grandi come arance

Allarme fiumi in pienaIl meteo estremo fa danni

Fortissime piogge tra Cesena e Rimini, treni interrotti e scuole sbarrate