Zaniolo si sfoga contro «gli invidiosi»

  • Campionato

CALCIO L’Atalanta che vince a Napoli e la scavalca istallandosi al 4° posto è una pessima notizia, per la Roma. Che può consolarsi con l’infermeria: gli esami all’adduttore sono negativi, Manolas sarà arruolabile per la sfida al Cagliari sabato all'Olimpico, dove mancheranno De Rossi (infortunato), Cristante e Zaniolo (squalificati). Quest’ultimo, un po’ appannato e alle prese con il rinnovo, si è sfogato sui social contro i detrattori: «Non sono mai riuscito a vedere l’invidia degli altri, perché sono troppo soddisfatto della mia vita». E ancora: «Credo che arrivare ad augurare perfino la morte ad un ragazzo di 19 anni che fa ciò che ama sia esagerato. Meno cattivi, su».

METRO

Articoli Correlati

Inter all'ultimo respiroIn Champions con la Dea

Nerazzurri milanesi e orobici nell'Europa maggiore. Quanta sofferenza a San Siro contro l'Empoli, però. Amarezza Milan, pur vittorioso con la Spal

Colpaccio AtalantaVince e acchiappa il Milan

Gli orobici espugnano il San Paolo battendo il Napoli 2-1 in rimonta: ora sono a quota 56 assieme ai rossoneri

Il Faraone "rimedia”con i piccoli disabili

El Shaarawy insegnerà calcio per cinque mesi al rione San Saba: conseguenza della denuncia nell'incidente d'auto del 2016