È già Pasqua nel segno della musica

  • Clavdio

TORINO Vi piace l’it-pop d’autore? Allora ecco per voi, domani all’Hiroshima (ore 21.30, euro 11.50), Clavdio, nuova scoperta di Bomba Dischi, già etichetta di Calcutta e Carl Brave. Voce profonda e testi tra ironia e amarezza, l’artista romano ha centrato il bersaglio col suo brano d’esordio, “Cuore”, entrando nel circuito radio mainstream e raccogliendo milioni di visualizzazioni sulle piattaforme digitali. Per l'occasione presenterà “Togliatti Boulevard”, album uscito poche settimane fa.

In alternativa è in arrivo per stasera all’Off Topic il giovane cantautore romano Fulminacci col disco d’esordio “La Vita Veramente”: «Parlo di amori e rincorse, di tangenziali e gite, tradimenti e caffè, sigarette, ascensori e semafori, insomma parlo della vita, veramente», spiega.

Sempre stasera il CSA Murazzi riapre la stagione live col rapper Piotta, mentre al FolkClub sarà di scena il sassofonista jazz Seamus Blake e al Magazzino sul Po ritroveremo il cantautore italo-francese Roncea con “Presente”. Al Circolo della Musica di Rivoli, stasera, andrà in scena la strana coppia Giancane e ZeroCalcare, fra rock e disegni.

Per la domenica di Pasqua, come da tradizione, gli esponenti di punta del clubbing torinese si ritrovano allo Spazio211 per una festa a colpi di techno dalle 16 fino a notte fonda. Per gli incontri, Francesco Renga sarà domani al Mondadori Bookstore, ore 18, col nuovo cd “L’altra metà”.

 

 

DIEGO PERUGINI