Zone rosse anti degrado stabilite dai prefetti

  • Sicurezza

ROMA I prefetti potranno emanare delle ordinanze - di natura «straordinaria, contingibile e urgente» - per proteggere le aree più delicate delle città con “zone rosse” che tengano fisicamente lontane le persone «dedite ad attività illegali» (come consumo smodato di alcool o droga, occupazione di immobili e violenze). Lo prevede una direttiva inviata dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a tutti i prefetti e per conoscenza al Capo della Polizia. La direttiva legittima dunque i poteri straordinari con i quali i prefetti potranno intervenire scavalcando i sindaci se questi - nonostante i nuovi strumenti previsti dal decreto sicurezza, come il Daspo urbano o la possibilità di limitare gli orari di alcune attività - non riusciranno a garantire il decoro urbano. La direttiva ricorda che la sicurezza delle città è prioritariamente una responsabilità dei sindaci, ma ricorda che «è stato localmente sperimentato con successo il ricorso a provvedimenti prefettizi che vietano lo stazionamento a persone dedite ad attività illegali, disponendone l’allontanamento».

Un Regio decreto del 1931

Questo, soprattutto, nelle aree urbane «caratterizzate da un’elevata densità abitativa e sensibili flussi turistici, oppure che si caratterizzano per l’esistenza di una pluralità di istituti scolastici e universitari, complessi monumentali e culturali, aree verdi ed esercizi ricettivi e commerciali». Le ordinanze, in funzione antidegrado e contro le illegalità, potranno essere adottate dai prefetti ai sensi di un Regio decreto del 1931.

Contrario Di Maio

Esprime dubbi il vicepremier Luigi Di Maio: «Io sono dell’opinione che chi governa lo scelgono i cittadini - ha detto il leader del M5S - è l’abc della democrazia. Esprimi un voto e poi giudichi al termine del mandato». Critico anche il presidente dell’Anci, Antonio Decaro: «I sindaci non sono distratti, affatto. Vorrei che il ministro li considerasse degli alleati. Le zone rosse non risolvono il problema, lo spostano altrove».

METRO

Articoli Correlati

Polizia Usa sperimental'uso dei cani robot

In azione in Massachusetts gli automi quadrupedi della società Boston Dynamics

I seggiolini salva bebèdiventano obbligatori

La ministra De Micheli ha firmato il decreto attuativo del Nuovo codice della strada

Sicurezza bis, ok a SenatoEcco che cosa cambia

Via libera del Senato alla fiducia posta dal governo sul decreto Sicurezza bis. Che cosa cambia