Milan, caso Acerbi ora indaga la Procura

  • Calcio

CALCIO Il Milan ha fatto sapere ieri con una nota che «intende cooperare con la Procura affinché il percorso investigativo venga portato a compimento, nella certezza che il suo esito non sarà in alcun modo condizionato dalle dichiarazioni rilasciate in queste ore». Il club rossonero, infatti, ha «preso atto» dei provvedimenti del giudice sportivo e della decisione di rimandare alla Procura il caso Kessie-Bakayoko, «episodio - sottolinea la società - su cui si è focalizzata una forte attenzione mediatica a discapito degli altri avvenuti nel corso della serata». Secondo alcune ricostruzioni tuttavia, Leonardo e Paolo Maldini si sarebbero raccomandati caldamente coi giocatori di evitare comportamenti inopportuni e di utilizzare i social network in modo oculato. Nel frattempo, per quanto riguarda il campo, ha  ripreso ad allenarsi in gruppo Donnarumma, che ha smaltito lo stiramento alla coscia destra.

Articoli Correlati

Campionato, alla secondasarà già derby per Roma

Il campionato di Serie A Tim 2019/2020 prenderà il via il 24 e 25 agosto

Roma, ecco ManciniOra tutto su Alderweireld

L'ex atalantino ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2024. Ora si intensificherà il negoziato per il difensore del Tottenham

Icardi, offerta in arrivoil Napoli prepara 60 milioni

Sarebbe pronta una offerta del Napoli per Icardi: 60 milioni di euro. L'Inter nel frattempo è a Singapore dove sabato affronterà lo United