Dai Pinguini ai Giornalisti: è sold out

  • I Pinguini Tattici Nucleari

MILANO Hanno un nome bizzarro, Pinguini Tattici Nucleari, e suonano un indie-pop eclettico e divertito, come nel recente album “Fuori Dall’Hype”, che si sta ritagliando il suo spazio fra il pubblico giovane a colpi di streaming e views. Non a caso il loro concerto di stasera all’Alcatraz è già tutto esaurito.
«Hype è una parola che da qualche anno è entrata nel linguaggio comune. Per un artista, generare hype significa creare “grande attesa per il proprio prodotto” – spiegano – Molti artisti passano la vita a inseguire la chimera dell’Hype, corrono e si dimenano per essere i prescelti. Spesso l’Hype si posa proprio su quegli altri artisti che stanno fermi, immobili, e non lo desiderano, come una farfalla. Vola dove la porta il vento, e poi se ne va di nuovo. Chi è fuori dall’Hype vive dove il vento non porta farfalle».

Tutto esaurito anche al Mediolanum Forum d’Assago per la replica del Love tour dei The Giornalisti (restano disponibilità per il live del 14 maggio, da euro 34.50), mentre al Legend torna la rassegna Apriscatole, punto d’incontro fra musicisti, cantautori, poeti e scrittori: tra gli ospiti Jack Anselmi, L’Equilibrio e Massimiliano Morelli.

Per il jazz al Piccolo Teatro Strehler si chiude la XXI edizione di Orchestra Senza Confini col pianista e fisarmonicista sardo Antonello Salis, mentre al Sisal Wincity di piazza Diaz 7, per Blue Note Off, si esibirà il duo Deborah Falanga e Rosella Cazzaniga.

 

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati
I Pinguini Tattici Nucleari

Big Bang, la musicain Festival

Live a ingresso libero per chi ama l'indie, ma non solo, a Nerviano. Varia la scelta anche in città