I veicoli elettrici tirano Raddoppio vendite in un anno

  • Mobilità

Nell’ultimo anno, le vendite di veicoli elettrici sono raddoppiate (considerando sia EV, Electric Vehicle, che PHEV, Plug-in Hybrid Electric Vehicle), passando dalle circa 5.000 unità del 2017 alle circa 10.000 del 2018 (Unrae). E' quanto è emerso nel corso della presentazione dello studio “100 Italian E-Mobility Stories”, promosso da Enel X e Fondazione Symbola.     Nonostante il ritardo del nostro Paese questa crescita fa ben sperare per il futuro. Come pure il fatto che gli ultimi due anni ci sia stato un deciso cambio di passo anche sul tema dell’infrastrutturazione della rete di ricarica elettrica: si stima che in Italia siano ad oggi presenti oltre 8.300 punti di ricarica pubblici. Ancora pochi, certo, ma è in costante crescita il numero di aziende, soprattutto utility, che stanno lavorando per recuperare terreno. 

Trend nel mondo.    Anche a livello mondiale il trend è in crescita: ci sono 5,3 milioni di veicoli elettrici per passeggeri o merci (erano 1,5 nel 2016), di cui 2 milioni in Cina (+150% nel 2018 rispetto al 2017), 1 milione negli Stati Uniti (+100% nell’ultimo anno). In Europa svetta il primato della Norvegia, dove circolano 250.000 auto elettriche a fronte di soli 5 milioni di abitanti. La crescita del mercato ha interessato anche il settore della mobilità pubblica: oggi circa il 20% delle flotte di bus a livello globale sono elettriche, con le città cinesi leader di questo trend con il 99% dello stock mondiale.

Articoli Correlati

Micromobilità, partela sperimentazione su strada

Ok alla sperimentazione su strada di monopattini elettrici, segway, monowheel e hoverboard

Janzen: sul Transpodviaggerete a mille all'ora

La nuova frontiera dei super treni veloci come aerei

eCooltra e CampidoglioScommessa sullo scooter sharing

Campidoglio ed eCooltra hanno festeggiato i primi 18 mesi di servizio di scooter sharing operato dalla società nella Capitale