Morto Jean Louis David inventò il taglio scalato

  • MODA

Morto a 85 anni, in seguito ad una lunga malattia, il celebre parrucchiere Jean Louis David, inventore negli anni Settanta del taglio scalato, il cui marchio di saloni di bellezza è noto e diffuso in tutto il mondo. Ne ha dato notizia l’emittente Bfmtv, secondo la quale David è morto in Svizzera dove viveva dal 2002, anno in cui aveva venduto il suo impero al gruppo americano associato al marchio Franck Provost.

La sequenza 4.7.7. Nato a Parigi, figlio di parrucchieri, aprì il suo primo salone nel 1961, nell'avenue de Wagram, rivoluzionando il concetto di hairstyle ed affermando con il look l'emancipazione della donna. La sequenza 4.7.7. - che ai non addetti ai lavori appare un codice misterioso - è il nome del taglio corto fatto a Kim Novac e diventato famoso in tutto il mondo. Fin dagli esordi ha collaborato con i grandi fotografi di moda come Helmut Newton ed Herb Ritts. Negli anni Settanta era l'acconciatore per eccellenza della star del festival di Cannes mentre negli anni Ottanta ha sdoganato i tagli più stravaganti, dal brosse di Desireless al carré boule di Mireille Mathieu e fino agli hairstyle grafici e destrutturati come il mullet lanciato da Davide Bowie e Jeanne Mas.

Impero.     L'impero costruito con franchising di Jld si estende in 14 Paesi: è la prima rete di parrucchieri in Europa e la seconda nel mondo. Jean-Louis David, secondo il giornale Bilan, era tra i 50 uomini più ricchi di Francia in Svizzera, con un patrimonio stimato tra i 90 e i 180 milioni di euro.

Articoli Correlati

Samanta Bullock«Creo abiti per donne in carrozzina»

La modella brasiliana, costretta sulla sedia a rotelle da quando aveva 14 anni, disegna abiti pensati con cura per chi ha lo stesso problema

Fashion, una passerellada 50 miliardi di export

Tanto vale l’export del fashion italiano. E a crescere forte sono Cina e Corea del Sud

Body-modificationÈ la moda del futuro

Metro parla con Simon Huck, che ha creato A. Human, una linea di accessori “seconda pelle”