Roma senza respiro Ma torna Pellegrini

  • Campionato

CALCIO Domani sera alle 21 all’Olimpico arriverà la Fiorentina. Sabato sera ci sarà la trasferta di Marassi contro la Samp. Due partite che diranno molto, forse una parola definitiva, sul futuro della Roma e sulla sua crisi devastante. Il problema, come ha rilevato Ranieri, prima di prendersi una apparente lavata di testa da Pallotta («Basta alibi»),è che la squadra, alle prese con infortuni e povertà di organico, non si allena. E per queste due prossime sfide continuerà a non allenarsi. Consolazione: alcuni recuperano. Lorenzo Pellegrini si è allenato bene e sarà convocato. Sono ok Zaniolo e Under. Tutti giovani da cui ripartire per quella ricostruzione in cui lo stesso Totti ha chiesto di poter giocare un ruolo. Ranieri resisterà? A criticarlo, ieri, persino Giannini (su Centro Suono Sport 101.5): «L’aspetto più grave è la comunicazione: la domenica prima ammazza i giocatori a Ferrara, poi dice che bisogna far quadrato...». Cori anti-Napoli: multa da 12 mila euro.

METRO

Articoli Correlati

Inter all'ultimo respiroIn Champions con la Dea

Nerazzurri milanesi e orobici nell'Europa maggiore. Quanta sofferenza a San Siro contro l'Empoli, però. Amarezza Milan, pur vittorioso con la Spal

Zaniolo si sfogacontro «gli invidiosi»

Il talento risponde per le rime ai detrattori. Infermeria: Manolas arruolabile per il Cagliari

Colpaccio AtalantaVince e acchiappa il Milan

Gli orobici espugnano il San Paolo battendo il Napoli 2-1 in rimonta: ora sono a quota 56 assieme ai rossoneri