La Municipàl torna live in carne e ossa

  • Roma/Musica

ROMA Nuovo pop italiano nel secondo appuntamento di “La Musica Attuale” in programma stasera alle 21 nella sala Borgna del Parco della Musica. Ospite della rassegna, nata con l'obiettivo di offrire una ribalta ad alcuni fra i migliori artisti e gruppi della scena pop/rock del nostro paese, sarà La Municipàl, band che fin dai suoi esordi fa del pop crepuscolare la sua matrice stilistica.

Nato su iniziativa dei fratelli Carmine e Isabella Tundo, originari di Galatina, il duo nasce ufficialmente nel 2013, raccogliendo le canzoni più ironiche e romantiche scritte dai due artisti negli anni precedenti. I loro brani si fanno conoscere e ben presto

La Municipàl arriva ad aprire i concerti di Subsonica, Niccolò Fabi, Roberto Angelini, Le Luci della Centrale Elettrica.

Controcorrente è la loro scelta di non apparire pù, affidando a vari disegnatori e artisti la creazione di avatar e creando una serie di videoclip che suscitano molto interesse anche fra gli addetti ai lavori oltre che nel pubblico.

Nel maggio del 2018 Carmine e Isabella si aggiudicano il premio “1M Next” e si esibiscono su uno dei palchi italiani più ambiti, quello di piazza San Giovanni per il concerto del Primo Maggio.

Nel  concerto di stasera presenteranno in anteprima gran parte del nuovo lavoro discografico, in uscita alla fine del mese, “Bellissimi Difetti”. Ad aprire la serata sarà un set di Portobello

La rassegna “La Musica Attuale” proseguirà il 30 marzo con The Andrè. Il 26 aprile sarà invece la volta di Fast Animals & Slow Kids e La Rappresentante di Lista. Info: 0680241281

STEFANO MILIONI

Articoli Correlati

I Negrita oraescono allo scoperto

Dopo il tour nei teatri Pau & soci per l’estate suonano all’aperto e stasera saranno a Ostia Antica

La Graziano e Forni all’Aniene Festival

La cantante e il chitarrista saranno stasera in concerto al Parco Nomentano per Aniene Festival

Ultimo all’Olimpicoracconta “La favola”

Stasera l’artista romano sarà sul palco dello Stadio Olimpico, già sold out, per un concerto del suo tour