Discarica in fiamme È il terzo rogo in 2 anni

  • Milano

AMBIENTE Ci vorranno almeno altre 48 ore per avere i primi risultati degli esami effettuati da Arpa sui campioni prelevati dalla discarica di Mariano Comense in fiamme da lunedì. Il forte vento ha continauto ad alimentare le fiamme sotto la massa di rifiuti. Ieri, il sopralluogo dell’assessore regionale Cattaneo, il quale non ha escluso l’origine dolosa delle fiamme. 
In attesa degli esiti, Legambiente ha ricordato che quella discarica aveva già registrato due incendi in meno di una settimana nel 2018 e che, secondo gli abitanti, nelle ultime settimane si era assistito ad un aumento dei conferimenti  di rifiuti, tanto che il fronte della discarica risultava visibilmente modificato. L’impianto avrebbe dovuto chiudere a fine mese. 
Per il presidente Meggetto, dinamiche e cause del rogo «devono essere accertate al più presto per individuare eventuali responsabilità di quello che, a tutti gli effetti, potrebbe essere un reato ambientale». Secondo il “Monitoraggio della presenza mafiosa in Lombardia”, dell’osservatorio Cross della Statale, «la catena di incendi appiccati agli impianti di trattamento di rifiuti in Lombardia costituisce un chiaro indice della presenza di una illegalità assai diffusa nel settore». E i dati sono allarmanti: sui 260 incendi di rifiuti registrati in Italia dal 2015 al 2017, ben 45 si sono verificati in Lombardia. Particolarmente colpiti risultano gli impianti delle  provincie di Pavia, Brescia, Bergamo, Como, Lecco, Cremona, Mantova e Milano. ANDREA SPARACIARI

Articoli Correlati

Trovati e sequestrati i camici di Fontana

La Gdf li ha bloccati nel magazzino della società Dama, la Spa di proprietà del cognatgo e delal moglie del governatore lombardo

Trovati e sequestrati i camici di Fontana

La Gdf li ha bloccati nel magazzino della società Dama, la Spa di proprietà del cognatgo e delal moglie del governatore lombardo

Abbonamenti Atm ricaricabili via smartphone

L'azienda di trasporto lancia la app taglia code. Non sarà più necessario recarsi agli Atm Point