Battisti ammette 4 omicidi e adesso chiede scusa

  • il caso battisti

Cesare Battisti ha ammesso di avere commesso i 4 omicidi che gli sono stati imputati. E' avvenuto sabato, quando è stato interrogato in carcere dal pm Alberto Nobili. Durante l'interrogatorio di sabato, l'ex terrorista Cesare Battisti si è scusato per il dolore provocato alle famiglie delle vittim, come ha riferito il pm Alberto Nobili durante una conferenza stampa a Milano. Secondo l'ex terrorista, "la lotta armata ha impedito lo sviluppo di una rivoluzione culturale sociale politica che, nata dal movimento del '68, sarebbe stata assolutamente positiva e avrebbe portato il paese a un progresso culturale sociale e politico, impedito dal passaggio alla lotta armata".

Articoli Correlati
il caso battisti

Video Battisti, indagatisia Bonafede che Salvini

Atti al Tribunale dei ministri. La Procura di Roma: "Archiviare per mancanza di dolo"
il caso battisti

Battisti: «Sono malatoe sono cambiato»

Le prime parole dell'ex terrorista in carcere ad Oristano: «Ormai è tutto finito, ho 64 anni»
il caso battisti

Battisti è in ItaliaPer lui una cella a Oristano

Battisti era su un Falcon dell’Aeronautica militare proveniente dalla Bolivia. A Ciampino anche Salvini e Bonafede