Ermal Meta fra hit e nuove canzoni

  • Ermal Meta

TORINO Chiude in bellezza il tour teatrale di Ermal Meta. Già sold out, infatti, le due date al Colosseo, domenica e lunedì 25. Un successo, insomma, questo recital intimista del cantautore, che con lo GnuQuartet riproporrà le sue hit e i brani meno noti con particolari arrangiamenti per viola, violino, violoncello e flauto. Ad aprire i concerti sarà il cantautore catanese Cordio, accompagnato dal chitarrista milanese Davorio. Nell’attesa ecco stasera all’Auditorium Agnelli (ore 21, sold out) il ritorno di Ludovico Einaudi col nuovo cd Seven Days Walking, progetto suddiviso in 7 episodi, che verranno pubblicati a scadenza mensile. «Durante il gennaio del 2018 facevo lunghe camminate in montagna in mezzo alla neve seguendo sempre più o meno uno stesso percorso – spiega il compositore torinese – Nevicava molto e coi pensieri mi perdevo dentro quello stato di tormenta in cui tutte le forme, spogliate dal freddo, avevano perso i loro contorni e colori. Forse quella sensazione di essenza estrema è stata l’origine dell’album».

Stasera al Blah Blah è di scena il rock-blues di Bob Malone, già tastierista di John Fogerty, mentre domani allo Spazio211 doppio set con Lemandorle e Fractae, fra pop, elettronica e canzone d’autore. Sempre domani, ma all’Off Topic di scena gli Stag, band romana nata dal progetto di Marco Guazzone.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Ermal Meta festeggiai suoi primi 38 anni

Domani al Mediolanum Forum d’Assago il live del cantautore di origine albanese (foto La Presse). Ma sono tante e varie le alternative per il weekend di Pasqua