Autista dà fuoco a bus terrore per 51 studenti/VIDEO

  • Milano

"Vanno fermate le morti nel Mediterraneo, ora da qui non scende nessuno". Ousseynou Sy, l’autista 47enne di origini senegalesi che ha sequestrato una scolaresca e incendiato il bus della Autoguidovie per cui lavorava da 15 anni, sulla strada provinciale 415 che collega Pantigliate a San Donato Milanese, in provincia di Milano, ha agito per protestare contro le morti nel Mediterraneo. E’ stato fermato dai carabinieri dopo un inseguimento ed è ora indagato per tentata strage e sequestro di persona.

Voleva uccidersi per gli immigrati che hanno cercato fortuna per mare senza però riuscirci e ha dato fuoco al mezzo delle autoguidovie che avrebbe dovuto portare in gita da Crema 51 alunni, le insegnanti dell’istituto comprensivo Vailati e due accompagnatori, gli stessi che hanno poi chiamato le forze dell’ordine. L’uomo, che sarebbe già noto  alle forze dell’ordine per guida in stato di ebbrezza e abuso su minore, un ex moglie italiana e due figli, voleva arrivare fino all’aeroporto di Linate. Era partito con il veicolo e 51 studenti a bordo da Crema e aveva il compito di portare i ragazzi a scuola ma ha dirottato il mezzo e si e' diretto verso Milano. Presenti anche due adulti accompagnatori. Quindi ha preso un coltello e ha urlato: «Da qui non esce vivo nessuno». E' stato poi proprio un accompagnatore a chiamare la centrale operativa dei carabinieri che hanno attivato le compagnie di Lodi, Crema e Milano: quando si trovava all'altezza di San Donato è stato fermato. Ma l'operazione è stata difficile e pericolosa: i militari avevano formato un posto di blocco, che lui ha speronato. Ha quindi zigzagato in mezzo al traffico trascinando per circa 80 metri la macchina dei carabinieri. Una volta fermo ha cosparso di benzina sedili e corridoio del bus finito nella corsa contro il guardrail mentre le forze dell'ordine facevano scendere tutti i ragazzi, rimasti illesi ma terrorizzati.  Sconvolti i genitori, corsi a scuola dopo l’avviso del sequestro del pullman.

 

 

Milano, dirotta autobus e appicca le fiamme: terrore per 51 studenti

Articoli Correlati

Trovati e sequestrati i camici di Fontana

La Gdf li ha bloccati nel magazzino della società Dama, la Spa di proprietà del cognatgo e delal moglie del governatore lombardo

Trovati e sequestrati i camici di Fontana

La Gdf li ha bloccati nel magazzino della società Dama, la Spa di proprietà del cognatgo e delal moglie del governatore lombardo

Abbonamenti Atm ricaricabili via smartphone

L'azienda di trasporto lancia la app taglia code. Non sarà più necessario recarsi agli Atm Point