Tirreno-Adriatico Prima crono con incidente

  • ciclismo

CICLISMO Il team Mitchelton-Scott ha vinto la prima tappa della 54esima edizione della Tirreno-Adriatico aggiudicandosi la cronometro a squadre di Lido di Camaiore di 21,5 chilometri. La prima maglia azzurra della corsa dei due mari va all’australiano Michael Hepburn. Alle spalle del team Mitchelton-Scott, che chiude in 22'25 con una media oraria di 57,546km/h, c'è il Team Jumbo-Visma, +7”, e Team Sunweb, +22”.

Da segnalare, ieri, un incidente, per fortuna dalle conseguenze non irreparabili. Durante la cronometro, un uomo, a Marina di Pietrasanta ha imprudentemente attraversato la strada mentre stava effettuando la prova a cronometro la formazione tedesca Bora-Hansgrohe, ed è stato investito da due atleti, Majka e Gatto. Ricoverato, non sarebbe grave. I corridori si sono rialzati e sono arrivati al traguardo.

METRO

Articoli Correlati

Doppia frattura Froome, adieu Tour

Frattura del femore destro, di un gomito e di alcune costole per Chris Froome, che dovra' rinunciare al Tour de France

Giro, dopo la pausa oggi l'assalto al Mortirolo

Oggi il Giro d'Italia proporra' agli appassionati la tappa regina di questa edizione della Corsa rosa: corridori chiamati ad affrontare la tappa più dura

Giro, tappa a CarapazRoglic resta in rosa

L’ecuadoriano Richard Carapaz ha vinto per distacco la quarta tappa del Giro, da Orbetello a Frascati, lunga 235 chilometri