Jon Spencer debutta come solista sul palco

  • Torino/Musica

TORINO Sarà un giovedì ad alta tensione allo Spazio211. Perché sul palco ritroveremo  Jon Spencer, ultracinquantenne paladino del garage-punk, molto apprezzato anche dalle nostre parti per il lavoro con la sua Blues Explosion. Stavolta l'artista americano firma il primo  disco solista, “Spencer Sings The Hits”, un album adrenalinico e selvaggio, diretto e immediato. Tutto da godere, quindi, il suo set di domani (ore 21, euro 18; in apertura Sloks), in cui sarà accompagnato dagli Hitmakers per una notte di r’n’r primitivo e trascinante. 

Sempre domani, ma all'Hiroshima (ore 22, euro 17.25), arriva il collettivo italiano C’mon Tigre che, a quattro anni dal disco d’esordio, torna con un nuovo lavoro, “Racines”. Sonorità ipnotiche e visionarie, le loro, per un viaggio in libertà fra stili e generi, dal jazz all’afro, dal funk alla disco.

Preferite il rap? Venerdì al Supermarket (ore 21.30, euro 15) ci saranno i Colle Der Fomento, da oltre 20 anni sulla scena hip hop indigena. Per l'occasione Masito, Danno e DJ Baro presenteranno l'ultimo cd “Adversus”, fra sonorità contaminate e testi importanti, che raccontano il nostro mondo tra vita vissuta, attimi d'introspezione e momenti di confronto.

Oggi, invece, il Circolo dei Lettori ospita alle 16 un incontro e firmacopie con Antonello Venditti per il 40° anniversario dell'uscita di “Sotto il segno dei pesci”.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

«Sul palco racconto la vita e le emozioni»

Francesco De Gregori arriva domani allo Stupinigi Sonic Park con il suo live

Wolfmother, il rockviene dall'Australia

In concerto stasera nell’ambito della rassegna estiva musicale Gru Village

Skin & CO. in concertoal Sonic Park di Nichelino

Nel concerto di domani gli Skunk Anansie presenteranno il nuovo cd “25LIVE@25”