M2: nuova frenata due i passeggeri contusi

  • Milano

TRASPORTI  Nuova brusca frenata ieri per un convoglio Atm. Stavolta a bloccarsi è stato un treno della M2 che verso le otto del mattino ha inchiodato alla stazione di Cassina dè Pecchi. Due i passeggeri contusi, con la circolazione che  non è stata sospesa. Un bilancio assai più lieve rispetto a quello dell’incidente di sabato sulla M1 a Cadorna. Sempre ieri l’assessore Granelli ha riferito sulla catena di guasti in Consiglio comunale.  «Atm sta lavorando su due aspetti: il primo è un graduale ammorbidimento della frenata, per averla meno brusca e quindi non avere le conseguenze che ci sono state in questi giorni. Il secondo è relativo alla logica del sistema, perché si possa tarare meglio il passaggio alla frenata di emergenza», ha detto. Gli episodi di frenate brusche «sono aumentati in tre anni per poi diminuire nel 2018», ha aggiunto, «dalle 67 del 2015, alle 79 del 2016, alle 109  del 2017 fino alle 83 del 2018».

Articoli Correlati

Patto Comune-Emergency per assistere i clochard

Un team dell’Ong di Strada sarà nei dormitori per monitorare i senzatetto. Ma resta il problema di quanti rifiutano l'assistenza

Niguarda si ribellacontro gli audio "fake"

Aperta un'inchiesta sui due file girati su Whatsapp che invitavano a comprare vitamina C

Fontana: «Dobbiamo fermaretutta la Lombardia»

Il presidente scrive al governo per bloccare negozi e trasporti. Intanto i morti salgono a 468, 135 in più di lunedì