Il tetano si prende dalla ruggine?

  • sani fake

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità www.issalute.it

Non è la ruggine a causare il tetano, ma un microbo che può essere presente nella terra. Secondo una diceria molto diffusa, la malattia si prende graffiandosi con oggetti arrugginiti, per esempio un vecchio filo spinato, un cacciavite o un chiodo. In realtà, il tetano è causato da un batterio, il clostridium tetani (una quantità di tossina tetanica pari più o meno a un terzo di un granello di zucchero è sufficiente a uccidere un uomo), presente in quantità particolarmente elevate nelle feci degli animali, soprattutto degli equini, e conseguentemente nella terra, quindi in campagna e nei giardini. Il filo spinato arrugginito, perciò, è pericoloso solo in quanto può contaminarsi facilmente, ma i graffi con le spine delle rose o di altre piante che crescono nella terra, e in generale con qualunque oggetto sporco, sono altrettanto pericolosi. È quasi impossibile evitare di venire in contatto col clostridium tetani: l’unico modo di proteggersi dal tetano è quello di vaccinarsi e controllare sempre di aver fatto i richiami periodici prescritti ogni 10 anni.

Articoli Correlati

Ho il ciclo,non resto incinta...

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità

Contro la depressionebasta la volontà?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità www.issalute.it

Ma i vacciniprovocano autismo?

Le bufale sulla salute svelate su Metro dall'Istituto Superiore di Sanità