È Clown Festival per tutta la città

  • Compagnie Du Faubourg Milano Clown Festival

MILANO Nuovi clown e teatro di strada sono pronti ad invadere, da domani a sabato, la città con la XIV edizione del Milano Clown Festival dedicata quest’anno all’extraordinario che abbiamo intorno e che troppo spesso respingiamo perché spaventati dalla diversità. Questo festival internazionale, ideato e diretto da Maurizio Accattato, coinvolge oggi oltre ottanta tra artisti e compagnie di “nuovo circo” provenienti da tutto il mondo con ospiti straordinari che animano Milano in concomitanza del Carnevale Ambrosiano. In ben 21 luoghi cittadini si tengono oltre 140 appuntamenti tra spettacoli, eventi speciali, concerti, incontri dedicati ai più piccoli, tutti ad ingresso libero.

Si comincia domani, alle 11, con un “extra – ordinary day” alla Casa della Carità con uno spettacolo per gli ospiti e per tutti i bambini.
Alle 14 parte invece la tradizionale parata in via Padova con gli artisti e l’amatissimo PIC Bus, l’autobus lungo dodici metri alla testa del corteo su cui si tengono giocolerie e clownerie. Alle 20.30 al Circo PIC, chapiteau centrale, anche quest’anno montato ai Giardini Gregor Mendel, di fronte al Palazzo della Regione, si comincia con alcune tra le compagnie di questa edizione. Da segnalare qui, sabato alle 21.30, lo spettacolo con il maestro ottantenne Pierre Byland, discepolo di Jacques Lecoq, insieme a Mareike Schnitker della Compagnie Les Fusains (Info: milanoclownfestival.it).

 

ANTONIO GARBISA