Ictus, muore Luke Perry icona tv anni Novanta

  • tv in lutto

Luke Perry, attore della serie televisiva di successo degli anni Novanta "Beverly Hills, 90210", è morto stroncato un ictus, come ha riferito il suo agente. Perry aveva 52 anni ed era noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Dylan McKay nella serie televisiva. Nei giorni scorsi era stato colpito da un ictus cerebrale. Perry aveva girato quasi tutte le stagioni di  "Beverly Hills, 90210" dal 1990 al 1995 ininterrottamente, poi dal 1998 al 2000.     Era apparso in varie pellicole, come 'Buffy - L'Ammazza Vampiri', 'Il quinto elemento', diretto da Luc Besson, e anche nell'italiano 'Vacanze di Natale '95', con Massimo Boldi e Christian De Sica. 

Articoli Correlati

Nadia Toffa è mortaL'annuncio delle Iene

Nadia Toffa, 40 anni, è morta dopo aver combattuto una battaglia contro il cancro. L'annuncio delle Iene

Fabrizio Frizzi, l'addioa un uomo generoso

Il conduttore si è spento a Roma. Aveva 60 anni. Lascia la moglie Carlotta e la figlia Stella, di 5 anni

Fabrizio Frizzi, addioal conduttore gentile

Emorragia cerebrale, il conduttore morto ad appena 60 anni