Frena il metrò Feriti i passeggeri

  • Milano

Non è la prima volta. Era già successo ai primi di febbraio e a novembre due volte in un giorno. E anche lunedì alle 7,45 una brusca frenata ha mandato a gambe all’aria i passeggeri che si trovavano a bordo di un treno della Linea 2 del metrò   tra Piola e Loreto direzione ad Abbiategrasso-Assago. Bilancio: un ferito trasportato a Niguarda in codice rosso (per una frattura del bacino), due codici verdi e diversi contusi. La circolazione è stata sospesa per un’ora tra Caiazzo e Cimiano.
Il tutto sarebbe accaduto per l’entrata in funzione del sistema automatico di frenata quando si rilevano delle anomalie, in questo caso un eccesso di velocità. Dice l’Atm in un comunicato: «Il treno stava viaggiando ad una velocità superiore rispetto a quella consentita in quella tratta specifica e in quelle condizioni di esercizio, e quindi, per motivi di sicurezza, si è correttamente attivata automaticamente la frenata di emergenza»
Il 6 febbraio si era verificato un episodio simile. Una brusca frenata aveva fatto cadere 12 persone sulla rossa, nella fermata di Sesto 1° Maggio. Sempre sulla linea 1, in una stessa giornata a novembre in due differenti episodi erano rimaste ferite in 15 persone, tra cui due bambini  tra Bonola e Uruguay e a Palestro.

Articoli Correlati

Bomba d'acqua Milano in tilt

Disagi su strade, metrò e ferrovia

Legato mani e pieditrovato morto clochard

Era in un parcheggio di Linate

San Carlo, educatricecolpita da meningite

La donna, 28 anni, era impegnata nel doposcuola alla primaria. L'Ats: nessun allarme, nessuna epidemia. Nel 2019 undici casi