Rimonta Armani Espugnato il Khimki 90-88

  • EUROLEGA

BASKET Quinta vittoria di fila in Eurolega per l’Armani, che ieri sera ha espugnato il parquet di Mosca del Khimki per 90-88. La banda Pianigiani può ben sperare per il prosieguo europeo in chiave playoff, soprattutto pensando alla prova di forza di cui è stata capace: contro i moscoviti del rientrante Shved (23 punti per lui), l’Olimpia, in svantaggio per i primi tre quarti (20-25, 45-54, 65-73), è riuscita a mettere a segno la rimonta decisiva grazie alla freddezza nel finale rovente mostrata da Micov (15 punti, pesantissima la sua tripla a pochi secondi dalla sirena) e James (16, il top scorer, preziosi i suoi liberi), e poi da Kuzminskas (9) e Tarczewsky (15). Da segnalare Nunnally (13) e Jerrells (11). Non ha fatto parte della spedizione Bertans, ormai in Nba. Ora, per la 25ª di Euroleague, venerdì 8 marzo l’Olimpia torna a Mosca: stavolta c’è il Cska.

METRO

Articoli Correlati

Grande Olimpiastende il Panathinaikos

Terza vittoria di fila in casa in Eurolega. L'Armani si riscatta nel giorno del suo 84° compleanno

Compleanno Olimpiacon il Panathinaikos

Nick Calathes pericolo numero uno. Messina: «Hanno talento e fisicità. Occhio ai rimbalzi»

L'Olimpia parte benema poi crolla

Dura sconfitta a Madrid contro il Real (76-67), dopo un ottimo primo tempo, per gli uomini di Ettore Messina. Ora arriva il Valencia