Youtube mette al bando video a contenuto No Vax

  • Vaccini

 YouTube mette mette al bando i video no vax. La piattaforma di Google per la condivisione dei file ha annunciato, in un comunicato a BuzzFeedNews, che tali contenuti non sono in linea con le policy societarie che vietano di trarre profitto da video con materiale "pericoloso e dannoso". YouTube sottolinea come "i video promozionali contrari alle vaccinazioni rappresentano una violazione di queste politiche".

Pubblicità. L'annuncio arriva dopo che alcune società hanno ritirato la pubblicità su YouTube perche' compariva con video contro la vaccinazione dei bambini. Tra queste aziende Vitacost, che produce vitamine, e che ha rinunciato fare pubblicità su YouTube da martedì quando i suoi spot sono stati associati a video no vax. I video contro l'importanza di vaccinarsi erano stati messi al bando anche dal social Pinterest.

Articoli Correlati

Vaccini, solo due giorniper mettersi in regola

Ultimi due giorni per mettersi in regola con i vaccini, a regime dell'Anagrafe vaccinale

Vaccini, i presidi"Errore abrogare la Lorenzin"

Giannelli (Associazione nazionale presidi): "Favorevole al mantenimento dell'obbligo di vaccinazione"

Hackathon, contest e premianti fake news sui vaccini

Seconda edizione di #PerchéSì, laboratorio di idee per contrastare le fake news sui vaccini