Juventus a Bologna per smaltire l'Atletico

  • Calcio

Venti giorni per pensare all’Atletico Madrid, aspettando il 12 marzo e la difficile rimonta per andare oltre il 2-0 subìto al Wanda Metropolitano. Nel frattempo, la Juve non può fare altro che vincere per avvicinarsi ancor più allo scudetto e per calmare le acque. Agitate, certo che sì: a cominciare da Ronaldo, davvero poco gentiluomo nel mostrare la ‘manita’ (“io ho vinto cinque Champions”) prima in campo e poi nel dopo match ai giornalisti. Smaltita la delusione, è comunque tempo di campionato: domenica, a Bologna.

Domenico Latagliata

Articoli Correlati

Roma, lite Monchi-Pallottabotta e risposta al veleno

I due dirigenti si rinfacciano le responsabilità per l'annata più che negativa della Roma. Il numero uno del club durissimo

Icardi, segnali di pacema ora il re è Lautaro

Mauro Icardi posta su Instagram l'esultanza per la vittoria neld erby. Ma a Milano, sponda nerazzurra, i numero del Toro Martinez valgono più di mille parole

Fiorentina-Lazio 1-1Biancocelesti avanti e raggiunti

Al Franchi è 1-1. Biancocelesti molto bene nel primo tempo: segna Immobile, pari di Muriel