Il fotoreporter Micalizzi ricoverato a Milano

  • SIRIA

MILANO È stato riportato in Italia il fotoreporter Gabriele Micalizzi che era rimasto ferito lo scorso 11 febbraio in Siria orientale mentre documentava gli scontri armati tra elementi dell’Isis e le forze curde attestate in quell’area. Il trasferimento è stato operato con un Falcon 900 del 31mo stormo di Ciampino dell’Aeronautica militare italiana atterrato a Milano. Il fotoreporter è stato poi trasferito in autoambulanza dall’aeroporto di Linate all’ospedale San Raffaele. Nella struttura sanitaria sarà sottoposto agli accertamenti medici necessari per decidere le cure. Micalizzi, ferito da schegge di Rpg, era stato ricoverato all’ospedale militare di Baghdad per lesioni al volto e alle braccia. Fortunatamente non ha perso l’occhio sinistro, come inizialmente si temeva.

METRO

Articoli Correlati

Su Baghuz bandiera giallaAnnientate le forze Isis

La bandiera gialla dei combattenti curdi al posto del drappo nero dei jihadisti Isis

Combatteva l'Isis in SiriaUcciso un italiano

Il fiorentino Lorenzo Orsetti aveva lasciato un testamento ideale

Usa e Francia discordiSiria: sfida fra Israele e Iran

La situazione in Siria agita le cancellerie internazionali fra rivali e anche fra alleati