Ronaldo inossidabile guida l'assalto al Frosinone

  • Calcio

CALCIO All’andata, la Juve milionaria ebbe ragione del piccolo Frosinone soltanto negli ultimi dieci minuti: decisero Ronaldo e Bernardeschi. Stasera (Stadium, ore 20.30), chissà. Per non lanciare messaggi fuorvianti, Allegri ha annunciato che CR7 sarà regolarmente al suo posto: «All’Atletico Madrid penseremo poi. La Champions è un’ossessione per voi, noi dobbiamo vincere il campionato». Rientrerà Bonucci e farà coppia con Caceres (fastidio muscolare per Rugani), Chiellini avrà spazio (forse) solo nella ripresa. Poi, nel weekend, altri match intriganti: il Milan andrà a Bergamo per uno scontro con vista Champions, la Lazio renderà visita al Genoa e l’Inter ospiterà la Samp. Domenica sera Napoli-Toro e lunedì Roma-Bologna: nulla è scontato.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

Roma, pista qatariotaSarà un "investimento forte"

Contatti tra il club ed il presidente del del Qatar Sports Investments e del Psg, Nasser Al-Khelaifi. Ma Pallotta smentisce

Finali europeeCosì i club si preparano

Il Liverpool è a Marbella, in Spagna, per acclimatarsi. Il povero Chelsea di Sarri è dovuto andare in America per onorare un vecchio impegno

Inzaghi e SarriUna poltrona per due

Valzer delle panchine in Serie A: in casa Juve solo Pochettino può superare Inzaghi o Sarri