Lazio-Siviglia 0-1 Raffica di infortuni per Inzaghi

  • Europa League

CALCIO calcio La banda Inzaghi è stata battuta anche dagli infortuni. Il Siviglia espugna per 1-0 l’Olimpico e mette così una buona ipoteca sulla qualificazione agli ottavi di finale di Europa League.
La firma di Ben Yedder  
Basta un gol di Ben Yedder nel primo tempo agli spagnoli, che hanno approfittato delle tante assenze che hanno falcidiato la squadra biancoceleste prima e durante la partita. Già privo di Immobile e Milinkovic-Savic, infatti, Inzaghi perde anche Luis Alberto, Parolo e Bastos tutti usciti per problemi fisici. Nonostante le difficoltà evidenti e un attacco con Caicedo in ombra, la Lazio soprattutto nel secondo tempo prova con coraggio fino alla fine ad evitare la sconfitta ma senza riuscirci. Il Siviglia conferma la sua “vocazione” europea con una prova di grande personalità, anche se non riesce a sfruttare appieno la sua superiorità sprecando qualche occasione di troppo. Velenose, comunque, le ripartenze.  
«Non è finita»
«La gara è ancora aperta, dovremo andare in Spagna con grande coraggio. Non sono più forti di noi, noi abbiamo carattere e personalità, lo abbiamo dimostrato nel secondo tempo, ed avremmo potuto pareggiare una partita importante», ha dettoa  fine gara Acerbi a Lazio Style Channel. «Non è un risultato positivo, ma possiamo ancora qualificarci», ha detto invece Simone Inzaghi a Sky. Fra una settimana al Sanchez Pizjuan servirà una grande impresa per passare il turno.

Articoli Correlati

Inter eliminataLa notte del disonore

L'Eintracht Francoforte domina a San Siro: 1-0, e avrebbe potuto andare molto peggio. Si salva solo Handanovic

Spalletti fa il duro«Non mi lamento»

Inter decimata contro l'Eintracht, ma il tecnico fa buon viso a cattiva sorte: «Undici giocatori li ho, sono a posto così...»

Eintracht-InterSpalletti, sos infortuni

Stasera Eintracht ed Inter si sfideranno nell'andata degli ottavi di finale di Europa League (ore 18.55, diretta Sky). Marotta incontra Icardi e Wanda Nara