Kiave a WeReading tra rap e poesie antimafia

  • Milano/Musica

MILANO Voglia di rap? Eccovi un paio di serate da seguire. Oggi il palco dell'Apollo Club ospiterà un nuovo appuntamento di WeReading, format dedicato a letture e lettori non convenzionali. Protagonista sarà il rapper Kiave, che affronterà il tema “l'animale dentro”, passando in rassegna autori e artisti vicini all'argomento, dalle strofe del rap italiano alle poesie dell'antimafia di personaggi come Peppino Impastato e Rocco Mangiardi (ore 21, ingresso libero).

Domani ci si sposta all'Alcatraz con un gruppo di culto del settore come i Colle Der Fomento, da oltre 20 anni sulla scena hip hop indigena. Per l'occasione Masito, Danno e DJ Baro presenteranno l'ultimo cd “Adversus”, fra sonorità contaminate e testi importanti, che raccontano il nostro mondo fra vita vissuta, attimi d'introspezione e momenti di confronto (ore 21.30, euro 18).

Se preferite il rock e dintorni ecco  stasera all'Alcatraz gli australiani Parkway Drive, esponenti di spicco del genere metalcore. Formatisi nel 2002 hanno alla spalle diversi lavori fra cui il più recente “Reverence”, uscito lo scorso maggio, al centro del concerto milanese. In apertura, ore 19, si esibiranno Thy Art Is Murder e Killswitch Engage (euro 42).

Al Legend, invece, serata tra techno, punk, proteste e resistenza col collettivo femminista russo Pussy Riot (ore 21, euro 20), che da anni si batte contro il governo  Putin.

DIEGO PERUGINI

Articoli Correlati

Backstreet Boys, tornano i ritmi anni ‘90

Stasera al Mediolanum Forum d’Assago il ritorno dei cinque musicisti ha registrato il sold out

Nesli “viene in pace” per cantare i disagi di oggi

In concerto domani sera sul palco dell’Alcatraz

Fedez: «Questo saràlo show dell’anno»

Stasera tappa milanese per il “Paranoia Airlines Tour” al Mediolanum Forum d'Assago