Negramaro in tour, Lele non ci sarà

  • Negramaro/Tour 2019

MILANO Hanno aspettato che si rimettesse dall'emorragia cerebrale che lo ha colpito lo scorso 17 settembre. Ma Lele Spedicato, malgrado stia bene, non salirà sul palco con i Negramaro per il loro tour al via il 14 febbraio da Rimini. A darne l'annuncio è Giuliano Sangiorgi che sui social posta un video in cui tutta la band prova un brano.  Ed è proprio Lele che annuncia che in tour non ci sarà «perché non vogliono loro». Giuliano sorridendo risponde: «No, non lo vogliamo noi».

Poi il post scritto da Spedicato: «Ciao a tutti carissimi amici, come vedete ce la sto mettendo tutta e grazie anche al vostro sostegno mi manca pochissimo per tornare al 100%! Per i medici devo terminare la riabilitazione per riprendermi completamente e non rischiare nulla, quindi ho bisogno di un altro po’ di tempo. Inutile dire che sono profondamente dispiaciuto ma avremo modo di recuperare ogni emozione quanto prima. Intanto prenderà il mio posto una parte di me: il mio piccolo fratellino Giacomo, che certamente non vi deluderà. Mi mancate, vi amo».

E via ad un flusso ininterrotto di commenti in cui i fan - che erano stati tutti d'accordo con la decisione della band salentina di posticipare il tour proprio per la vicenda di Lele - augurano al chitarrista di riprendersi completamente.

«Ci accontenteremo di tuo fratello - si legge in centinaia di post - ma tu devi tornare sul palco presto!». Tutti, ancora una volta, disposti ad aspettarlo. Tutti pronti ad applaudire Giacomo, il “fratellino” 23 di Spedicato.

PATRIZIA PERTUSO