Ax sconfitta a tavolino Ricorso per il caso Nunnally

  • Basket

BASKET La figuraccia è servita. Da parte dell’Armani e della Fip. Ieri è infatti arrivata la decisione del Giudice Sportivo di dare partita vinta a tavolino 20-0 all’Oriora Pistoia (ultima in classifica) niente meno che sui campioni d’Italia, in realtà vincitori sul campo 91-81. Il motivo: le Scarpette Rosse hanno schierato il nuovo acquisto, James Nunnally, nonostante questi dovesse scontare un turno di squalifica risalente al campionato 2015/16, quando giocava ad Avellino. Persa la semifinale contro Reggio Emilia, lo statunitense polemizzò infatti contro gli arbitri con un tweet esplicito (‘cinque contro otto’). Trasferitosi poi fuori Italia, Nunnally non ha mai sanato la propria posizione: Milano, non avendo ricevuto dalla Federazione alcuna notifica a riguardo, presenterà ricorso. Se lo stesso non sarà accolto, il verdetto inciderà non poco nella lotta per evitare la retrocessione.

DOMENICO LATAGLIATA

Articoli Correlati

Basket, Sassari pareggiala finale scudetto con Venezia

Le due squadre sul 3-3: decisiva l'ultima partita sabato a Venezia

Messina si presentaper la nuova Olimpia

"Voglio portare ciò che ho imparato nell'Nba a San Antonio"

Milano, vietato sbagliaree Venezia sbanca Cremona

La Milano del basket ha le spalle quasi al muro: Stasera, al Forum contro Sassari non potrà far altro che vincere, per evitare lo 0-2