Ventun giorni ad Area B Ecco chi entra e chi resta fuori

  • Milano

Mentre infuria la polemica tra Comune e Regione sull’aumento del biglietto una cosa è certa: tra 21 giorni entrerà in vigore Area B, la ztl per i veicoli inquinanti (le auto benzina Euro 0 ed i diesel fino ad Euro 3) che copre il 72% della superficie del Comune di Milano. Il 25 febbraio si parte con i primi 16 varchi su 180 previsti a regime. In linea generale il divieto di accesso sarà dalle ore 7,30 alle 19,30 nei giorni feriali dal lunedì al venerdì compresi. Per il primo anno sono previste deroghe che permetteranno sino a 50 giorni l’anno di “circolazione dinamica” per diversi tipi di guidatori che vanno dai residenti ai commercianti, dai pendolari ai proprietari di aziende sul territorio milanese. I pass per il transito verranno rilasciati dal Comune. Da ottobre il divieto sarà estero ai diesel euro 4, nel 2020 anche gli Euro i benzina. Progressivamente entro il 2030 dovrebbero essere bloccate tutte le auto inquinanti. Le multe non saranno  subito in vigore. Per i primi mesi il Comune invierà a casa del proprietario dell’autovettura, trovato a varcare l’area con un’auto vietata, un’informativa.  trattamento “di favore” è limitato soltanto alla prima contravvenzione delle nuove regole.

Articoli Correlati

La Stramilano dei recordin 60mila di corsa

Grande partecipazione alla 48esima edizione

C’era premeditazione per il dirottamento del bus

Continuano le indagini per la tentata strage dello scuolabus a Milano

Trenord migliora ma solo un po'

L'ad Piuri presenta il bilancio di tre mesi con il nuovo orario