"Neve? Ora improbabile" Ma già distribuito il sale

  • Roma

"Attualmente i modelli dicono che c'è una scarsissima possibilità di neve a Roma, ma già domani i modelli potrebbero dare informazioni più precise perché le previsione oltre le 72 ore sono poco significative". Così il Capo del dipartimento della Protezione Civile nazionale Angelo Borrelli rispondendo in Campidoglio a margine della presentazione del nuovo piano di Protezione civile di Roma Capitale sul rischio neve in città.  

Sale. "Sul discorso neve nei prossimi giorni attendiamo il bollettino del centro funzionale regionale che viene emenato 18, 14 o 16 ore prima a seconda delle informazione che arrivano dalla protezione civile nazionale. Tuttavia ci stiamo già organizzando e domani mattina presso la Protezione civile di Porta Metronia ci sarà una riunione con tutti i dipartimenti interessati, i direttori degli uffici tecnici dei municipi, Atac e Ama. So che sono già stati firmati contratti con le nuove ditte che si occuperanno di rimuovere eventualmente la neve e spargere il sale. Intanto abbiamo già distribuito a tutti i municipi notevoli quantitativi di sale che, in caso di necessità, possiamo dare anche alle associazione di volontariato", ha detto invece il comandante della Protezione civile di Roma Capitale, Diego Porta, rispondendo a chi gli chiedeva cosa stesse facendo il suo dipartimento in merito al rischio neve.

Articoli Correlati

Baby borseggiatoreaccoltellato sotto la metro

Un bambino di etnia rom ferito alla testa dall'uomo che aveva tentato di derubare. Arrestato l'aggressore

Arresti a Tor Bella MonacaAgenti accerchiati

Tensioni dopo un inseguimento. Un poliziotto costretto a estrarre la pistola

Ama, clima di incertezzaper l'inchiesta della procura

Il dg del Campidoglio Giampaoletti, indagato per tentata concussione: «Non sono preoccupato»