Soccorsi i migranti in balia delle onde in Libia

  • Migranti

I 100 migranti a bordo di un barcone in avaria a 60 miglia a nord di Misurata sono stati soccorsi nella notte dalla Guardia costiera libica dopo ore di angoscia in balia del mare, e torneranno in Libia. Dopo l'allarme, i rimpalli di responsabilità per la nuova odissea, i migranti sono stati raggiunti dal cargo Lady Sharm, battente bandiera della Sierra Leone. La Guardia Costiera libica, che oggi ha effettuato già due interventi di salvataggio di altrettanti gommoni, è riuscita finalmente a organizzare questo terzo salvataggio: il gommone, ha spiegato Palazzo Chigi in una nota, è stato raggiunto dal mercantile, su richiesta della Guardia Costiera libica e per conto di questa. Sono iniziate le operazioni di recupero dei migranti che verranno poi portati in salvo nel porto di Misurata. 

Articoli Correlati

Lucano a giudizio Migranti a Lampedusa

Il gup di Locri rinvia a giudizio il sindaco di Riace. Settanta migranti sbarcati a Lampedusa

Mare Jonio, Salvini"Vanno arrestati"

Migranti, la nave Mare Jonio con 49 migranti a bordo a Lampedusa

Sea Watch, i migrantisbarcheranno a Catania

Saranno redistribuiti in sette Paesi, Italia compresa. Viminale studia “blocco” navi delle ong