Rai1, Preziosi giudice e antieroe come Di Bella

  • Tv/Liberi di scegliere

ROMA Un giudice e un sogno. Un giudice del tribunale dei minori di Reggio Calabria che sogna di salvare i ragazzi dalla malavita e dalla  ‘ndrangheta. Lui ha i bellissimi occhi di Alessandro Preziosi dietro gli occhiali di questo magistrato che interpreta nella fiction di Giacomo Campiotti “Liberi di scegliere”, ispirata alla figura del giudice Di Bella, che Rai1 manderà in onda nella prima serata del 22 gennaio.

«È  un uomo - spiega Preziosi - che ha visto nel corso degli anni sedersi in tribunale i ragazzi delle più importanti  famiglie mafiose e ha capito che  la ndrangheta non si sceglie ma si eredita e che loro stessi sono delle vittime, abituati a crescere in un ambiente di sopraffazione. Allora lui fa una scelta per salvarli e rischia tutto. È un eroe/antieroe, un uomo che diventa eroe ma facendo solo il proprio dovere. Di solito mi affascina trovarmi dentro personaggi che non amo ma stavolta, invece, ho amato questo giudice che ha una forza che io ma avrei potuto avere». 

Al suo fianco Nicole Grimaudo, «madre e donna di un latitante che vive  la sua prigione e scopre, solo grazie a questo giudice, che può esistere una vita diversa - racconta l’attrice - e uno Stato che può dare un aiuto e una speranza ai suoi figli e di cui davvero ignorava l’esistenza».

SILVIA DI PAOLA