Navigare a emissioni zero

  • ecomobilità

VENEZIA. Navigare tra i canali della laguna di Venezia in completo silenzio e ad emissioni zero. Sarà possibile grazie ad Houseboat.it, società di noleggio di barche riservate alla navigazione fluviale. Da aprile sarà  operativa “Minuetto 8+Hybrid”, la prima barca elettrica (ibrida per rispetto delle norme di sicurezza) in Italia e una delle prime in Europa. «Si tratta di una scelta importante e definitiva, perchédal 2019 produrremo solo barche elettriche, garantendo non solo il rispetto del delicato ambiente dei nostri fiumi e canali, ma anche permettendo al cliente di avere una barca bella, tecnologica e silenziosa»  spiega Carlo Moretti, Ceo di houseboat.it. La barca è dotata di un motore elettrico da 30Kw e, per questioni di sicurezza, di un motore diesel ausiliario da attivare in caso di emergenza. Possibile anche l’utilizzo di un generatore di corrente in grado di ricaricare i supercondensatori (gli accumulatori di energia) nel caso sia impossibile ricaricarli alle colonnine presenti nelle darsene. «Da aprile sarà a disposizione a Venezia ma stiamo lavorando per estendere questo modo di viaggiare slow e rispettoso dell’ambiente in tutta l’area dove siamo attivi: dal parco naturale del Sile alla Riviera del Brenta per finire con le Valli di Caorle e tutte le aree fluviali e lagunari del Friuli Venezia Giulia -   continua  Moretti - la barca puòessere utilizzata in full electric e permetterà di abbattere almeno il 50% le emissioni, fino ad un massimo del 100% in cui si riesca a collegarla regolarmente ad una colonnina per la ricarica». Nel 2018 la societa' ha gestito circa mille crociere settimanali nelle sole aree del Veneto e del Friuli Venezia Giulia. «Ora intendiamo crescere ancora e guardare al futuro, sia quello della nostra azienda, sia quello dei nostri territori. Abbiamo un enorme tesoro in queste zone, in termini di natura, di monumenti, di bellezze artistiche, di patrimonio culturale ed eno-gastronomico -  conclude -l’houseboat permette di vivere questi luoghi nel modo piuù vivo e vero, a contatto diretto con l’ambiente, con le persone, visitando città, borghi poco noti, osterie, percorsi ciclabili. Ed è quindi coerente poterlo fare con una barca comoda, bella, confortevole, ma anche realmente “green”.  Cosìi nostri clienti potranno vedere Venezia e la sua Laguna come pochi ‘'hanno vista, rispettandola anche dal punto di vista ambientale».

METRO

Articoli Correlati

L’auto elettricaora accelera

Marchionne: «Entro il 2025 elettrificata metà dei veicoli prodotti». Ford investe 11 miliardi

Auto elettricheche controllano l'aria

La sperimentazione inizierà a Milano con Share’ngo e servirà a contrastare l'inquinamento

Gpl o metano incentivi in arrivo

Il ministero dell’Ambiente per il 2017 ha confermato gli incentivi per i cittadini che vogliono trasformare la propria auto in gpl o metano