«Maltrattato dal padrone» il pitbull mordace

  • Milano

Non un cane aggressivo, ma un cane maltrattato. Sarebbe questa la vera storia di Shark, il pitbull (nella foto di Milanotoday) che lunedì in via Giacomo Quarenghi, zona Bonola ha aggredito tre persone tra cui il suo padrone. «Poco prima che il cane gli azzannasse il braccio, lui gli aveva morso l'orecchio» hanno riferito a Milanotoday  i veri proprietari del pitbull, due fidanzati che non potendo più tenere l’animale e l’avevano dato in affido all’uomo per valutare poi l’adozione. Ma sarebbe stato proprio lui, forse alterato, che secondo diversi testimoni avrebbe maltrattato la bestiola. «Non gli dava da mangiare, era segregato giorno e notte in casa e lo maltrattava» ha spiegato a MilanoToday l'intestatario del chip, a cui da martedì è stato restituito il cane che ora sta cercando una nuova famiglia adottiva.

Articoli Correlati

Sala: «Milano chiede scusaalla famiglia Pinelli»

Una targa e un albero per ricordare l'anarchico morto 3 giorni dopo la strage di Piazza Fontana

Primi passi per il MeetAperti gli uffici, via ai primi workshop

Il centro di cultura digitale ha lanciato una call per artisti

«In piazza Fontana morìmio nonno Pietro Dendena»

Matteo, 31 anni ha preso il testimone dalla zia Francesca, indomita presidente dell'associazione dei familiari