A bordo delle Audi la realtà virtuale

  • Auto novità

AUTO L'intrattenimento a bordo, ma anche la realtà virtuale sono i temi della novità che Audi ha presentato al Ces 2019 di Las Vegas. L'Audi Electronics Venture GmbH, che fa parte della Casa dei quattro anelli, ha infatti investito nella startup Holoride GmbH per sviluppare e commercializzare una piattaforma open source che a Las Vegas è stata mostrata grazie a una collaborazione con la Disney Games and Interactive Experiences. Il sistema Holoride è stato integrato in un esemplare della nuova Audi e-tron a propulsione elettrica, dove era disponibile la demo denominata Marvel's Avengers: Rocket's Rescue Run. I passeggeri dei sedili posteriori, indossando dei visori per la realtà virtuale, potevano immedesimarsi nell'ambientazione del filmato e interagire con i protagonisti, conoscendo anche in anteprima uno dei personaggi che verrà poi introdotto in Avengers: Endgame. I movimenti della vettura sono collegati a quelli della astronave in cui si trovano i passeggeri, sia per le accelerazioni che per i cambi di direzione, soluzione pensata anche per ridurre drasticamente il mal d'auto. La scelta di lavorare con una piattaforma open source e con una startup permetterà secondo l'Audi di diffondere in maniera più rapida e creativa questa nuova tecnologia sul mercato. In futuro, l'intrattenimento potrebbe spaziare dai videogiochi fino ai tour storici o educativi, sfruttando mappe ad alta precisione e informazioni raccolte in rete, con la possibilità di includere anche la realtà aumentata. L'obiettivo è quello di raggiungere il mercato entro tre anni, sfruttando occhiali VR già oggi in commercio e non più complessi e costosi hardware dedicati.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati

Infiniti lascia l'Europae punta su Cina e Usa

La nuova strategia commerciale del marchio di lusso della Nissan

Station Wagon MondeoFord sempre più elettrica

Introdotto anche sulla "giardinetta” il powertrain ibrido. Due allestimenti, anche con acquisto senza anticipo

La Jaguar XEè più sportiva

La berlina, oltre che più tecnologica, nella versione aggiornata ha una maggiore "grinta"