Morto Paoloni, in Fantozzi era "megadirettore galattico"

  • Cinema

E' morto oggi a Roma, a 89 anni, Paolo Paoloni, attore diventato noto al grande pubblico soprattutto per la sua interpretazione del mega direttore galattico nella saga di Fantozzi. Originario di Ancona ma nato a Bordio, in Svizzera, il 24 luglio 1929, venne scoperto da Luciano Salce che lo fece recitare in "La pecora nera" del 1968 e "Il prof. dott. Guido Tersilli primario della clinica Villa Celeste convenzionata con le mutue", con Alberto Sordi l'anno successivo. Innumerevoli i film con registi come Risi (In nome del popolo italiano), Monicelli (Un borghese piccolo piccolo e il Marchese del Grillo), Argento (Inferno). Molte anche le presenza in sceneggiati televisivi tra i quali Don Matteo. Negli ultimi mesi era diventato afono a causa di una malattia alle corde vocali. 

Articoli Correlati

Cinecittà segreta, tournei luoghi degli studios

Fino al 19 maggio torna Cinecittà Segreta, il ciclo di speciali appuntamenti con i luoghi più segreti degli studi di Via Tuscolana

Un film manifestodedicato alle diversità

La sfida di Kristian Gianfreda, regista di “Solo cose belle”, il film in uscita nelle sale di tutta Italia il 9 maggio

“Quella voglia di libertàche non muore mai”

ESce domani sul grande schermo il film polacco “Un'altra vita. Mug”