Atalanta-Lazio 1-0 Inzaghi, sfuma il quarto posto

  • Calcio

CALCIO La Lazio scivola a Bergamo (1-0) contro l’Atalanta e perde terreno dalla zona Champions: questa sera il Milan, di scena a Bologna, potrebbe scavare un solco di quattro punti tra i biancoclesti e l’Europa che conta. Di contro gli uomini di Gasperini scavalcano un filotto di squadre (Torino, Fiorentina, Sampdoria, Sassuolo,  Roma) e sono a tutti gli effetti in corsa per la Champions Legue. L’Atalanta ha sorpreso la Lazio con una partenza a razzo, ed i biancocelesti si sono concessi forse un inizio di gara troppo soft: fatto sta che la Lazio ha pagato immediatamente dazio ed è stata  immediatamente colpita al cuore: al 1’ minuto cross dalla sinistra di Gosens, Acerbi non controlla e Radu rinvia corto e male, Zapata è lì e la butta dentro. Uno a zero. Gli uomini di Inzaghi si sono svegliati nella seconda metà del primo tempo, mettendo a ferro e fuoco la metà campo avversaria ma senza trovare la rete. E così è stato anche per gran parte della ripresa: la Lazio ha giocato bene, ma alla fine ha pagato l’inizio di partita fin troppo rilassato.
Nel finale arriva il brivido: al 92’ è arrivato il gol del pari di Acerbi, di testa: ma il Var ha rilevato il  fuorigioco e la rete è stata annullata.

Articoli Correlati

Roma, De Rossi all'addioLa lettera ai tifosi

De Rossi, ultimo atto alla Roma. Lettera ai tifosi: "Nessun mai vi amerà più di me"

Americani a un passodall'acquisto della Fiorentina

Il miliardario italoamericano Rocco Commisso a un passo dal concludere l’acquisto della Fiorentina

Mister, un valzeral passo di Pep Guardiola

Il mercato dei tecnici turbato dalla voce su Guardiola alla Juve. Il Manchester City smentisce