Una brutta Roma sconfitta e contestata

  • Champions League

CALCIO Dopo il dramma sportivo di Cagliari, un’altra sberla. E in Champions. Proprio nella serata in cui, pur avendo già in tasca il passaggio agli ottavi, era necessario fare bella figura e supportare Di Francesco. Alla fine, vince il Viktoria Plzen, raggiante perché, col 3° posto, centra anche l’Europa League, a dispetto dell’impresa del Cska che sbanca il Bernabeu per 3-0.
Era sembrato un inizio facile, per la Roma. Comando sostanziale del gioco. Plzen chiuso nella sua metà campo, attento alle ripartenze. Un’occasione per Kluivert al 23’, due occasioni per Kovarik e Chory. Poi, tutto è cambiato. Quando, da Madrid, giungeva notizia della disfatta realista, il Plzen ha cambiato marcia. E la Roma non ha retto. A inizio ripresa, il cambio di panorama è evidente: e al 62’ Kovarik segnava facile, entrando come il burro nella difesa giallorossa. Il pareggio quasi immediato di Under (tiro chirurgico, 68’) era illusorio, perché Chory, al 72’, ribatteva di testa, in rete, una corta respinta di un Mirante al debutto. Nel finale, la prevalenza dei cechi ribadiva la legittimità del 2-1. Pellegrini espulso: grande nervosismo. E squadra duramente contestata dai tifosi al seguito. Manolas: «I gol che abbiamo preso oggi non sono da grande squadra. Non siamo all’altezza». Florenzi: «Oggi avremmo voluto dare un segnale...». Di Francesco: «Contava la prestazione, non il risultato: non ho avuto le risposte che aspettavo». Domenica sera arriva il Genoa.

METRO

Articoli Correlati
Champions League

Ajax-Tottenham 2-3Rimonta Spurs, sono in finale

Partita incredibile alla Johan Cruijff Arena, dove il Tottenham rimonta due gol e vince 3-2 al 96’ guadagnadosi così la finale di Champions League 2019
Champions League

Liverpool-Barcellona 4-0Impresa epica: è finale

Clamorosa rimonta del Liverpool nella semifinale di ritorno di Champions League ad Anfield: 4-0 al Barça, dopo il 3-0 incassato al Camp Nou
Champions League

Tottenham, City affondatoIl Liverpool sbanca Oporto

A Manchester 7 gol: Spurs in semifinale contro l'Ajax.