Cancellata per minacce la mostra Porno per bambini

  • Milano

àL’equivoco, per qualche secondo ci poteva essere: una mostra di “Porno per bambini”? Ma un’analisi nemmeno troppo approfondita svela che Porno per bambini è il nome sotto cui si cela un artista brasiliano che disegna con tratti infantili immagini ironiche vagamente porno, di cui era prevista una mostra dal 13 dicembre alla Santeria social club di viale Toscana, con tanto di avvertenza Parental Advisory. Ma non è bastato a evitare tra domenica e lunedì una tempesta social per i presunti contenuti pedopornografici, in testa Forza Nuova e la Lega, seguiti da un esercito di hater con minacce di morte al disegnatore e di bruciare il locale. Anche la consigliera del Pd Sumaya Abdel Qader ha parlato di «schifezza per la quale qualcuno dovrà dare non poche spiegazioni».
Spaventati gli organizzatori hanno deciso di cancellare l’evento: «Abbiamo anche paura - spiega uno dei ragazzi della Santeria-  non c’è nessun contenuto pedopornografico, abbiamo tutti figli, ma solo il fatto che si possa equivocare ci sconvolge. Non c’è il clima giusto». L’artista è molto turbato e si è tolto da facebook. PAOLA RIZZI @paolarizzimanca

Articoli Correlati

Sala scrive ai milanesi«Aumento Atm per il futuro»

Dopo il muro contro muro Regione verso l’accordo tariffario

I nostalgici del Meazza già sul piede di guerra

Sala: «Ne discuterà il consiglio comunale»

Biglietti Atm, eccocosa cambia da lunedì

Istruzioni per il nuovo sistema tariffario