Sugar Baby, MustRow sforna il primo album

  • Musica

MUSICA  È uscito il 26 novembre su tutte le piattaforme digitali “Sugar Baby”, primo album di MustRow. Il disco è autoprodotto ed è stato realizzato interamente dallo stesso artista (al secolo Fabio Garzia) come musicista, compositore ed arrangiatore.

Il sound di questo lavoro discografico affonda le radici nella tradizione blues d’oltreoceano, anche grazie all’utilizzo di strumenti come Dobro e Lap Steel, ma si mischia con le sonorità più moderne, dall’Alternative Rock al Garage Rock.

«È una storia, un racconto di esperienze vissute in prima persona, ogni canzone è un immagine, una fotografia che racchiude le molteplici personalità dell'artista ed è per questo che non si può definire in un solo genere musicale», ha detto MustRow. La copertina del disco è stata realizzata da Gloria De Santis.

I primi due singoli estratti sono “Let it fall”, più intima e narrativa legata ad una sfera affettiva, fatta di legami e di ricordi , e “Stand the Line” (in collaborazione con Richveel), la parte più dura, quella fatta di momenti in cui si arriva a toccare il fondo, quando la vita ci porta alla completa autodistruzione per poi rialzarsi e ricostruire.

Articoli Correlati

Il ritorno di Luigi GrechiIl folk rientra a Roma

Luigi “Grechi” De Gregori torna questa sera sul palco de “L’Asino che vola” per presentare le canzoni del suo nuovo album

La musica di Mawinbi apre stasera "O Festival"

Il festival è una delle grandi sorprese della nuova stagione musicale romana, in programma fino alla metà di dicembre alle Terme di Diocleziano

Bungaro riparteda “Maredentro”

Il cantante si esibirà al Parco della Musica