Ponte, tra i progetti anche quello dei cinesi

  • genova

Il colosso cinese China communications constructions company (CCCC) ha fatto la sua proposta che ora figura tra quelle arrivate il 26 novembre sul tavolo della struttura commissariale guidata dal sindaco di Genova Marco Bucci che si occuperà delle fasi di demolizione e di ricostruzione del ponte sul Polcevera. Risulta tra le outsider, assieme alla proposta avanzata dalla romana Italiana costruzioni, quella del gruppo friulano Rizzani De Eccher, dell'emiliana Pizzarotti e della Ricciardello, società del messinese prima a presentare i documenti. Il gruppo CCCC è uno dei tre big cinesi delle costruzioni ed è nota soprattutto per la costruzione del ponte (nella foto) che collega la Cina con Hong Kong e Macao.

Articoli Correlati

Bufera sulla fotodella torta con il ponte

Indignazione per l'immagine del premier che taglia il dolce all'inaugurazione dello stabilimento Fincantieri

Ponte di Genova rinasceràsul progetto di Piano

La ricostruzione è stata assegnata a Salini, Fincantieri e ItalFerr. Struttura pronta per la fine del 2019

Genova, il commissariosarà il sindaco Bucci

A 50 giorni dal crollo del Ponte Morandi l'incarico viene affidato dal governo al primo cittadino