"Vaccini? L'Italia smetta di dibattere su fake news"

  • Vaccini

Il governo italiano deve smettere di "dibattere" sulla base di "fake news" e iniziare a "agire" per aumentare la copertura vaccinale, ha detto il commissario europeo alla Sanità Vytenis Andriukaitis. "Vogliamo continuare a dibattere sulla base di teorie fuorvianti e fake news, o siamo pronti a salvare la vita dei nostri bambini?", si è chiesto Andriukaitis, rispondendo a una domanda sull'attitudine del governo italiano alle vaccinazioni. "Non tocca ai politici discutere tra obbligatorietà e volontarietà" dei vaccini, ma tocca a "epidemiologi, scienziati, medici e immunologi", ha detto Andriukaitis. Secondo il commissario, "è inutile discutere obbligatorio o volontario. E' chiaro che se c'è un'epidemia si devono usare gli strumenti che sono più efficaci". Per Andriukaitis, la volontarietà va bene "se si può fare come l'Olanda che garantisce una copertura al 99%" con i vaccini volontari. "Ma se non si può fare, allora è necessaria l'obbligatorieta'".

Articoli Correlati

Cassazione: no legami tra vaccini e autismo

Ennesima sentenza richiamando gli studi nega relazioni fra le due cose

No Vax, Grillo svoltaSì all'appello di Burioni

Beppe Grillo firma (con Renzi) l'appello di Burioni per l'importanza dei vaccini contro la marea di fake news

Si rifiuta di vaccinarsilicenziata un'ostetrica

È avvenuto nell'ospedale di Macerata. A Salerno indagati genitori che falsato certificazione del figlio