Licei, occupato il Righi "contro il governo"

  • Roma

Continuano le occupazioni nei licei romani. Dopo il Mamiani, il Virgilio, il Socrate, l’Albertelli, occupati nei giorni scorsi e dove sono già riprese le lezioni,   si sono mobilitati gli studenti del liceo Scientifico Augusto Righi. Miglior liceo della capitale secondo Eduscopio,  non ha una storia di occupazione. Le ragioni della protesta sono politiche. «Ci teniamo a precisare che questa decisione non è stata presa contro l'amministrazione scolastica - spiegano i ragazzi in un comunicato - ma esclusivamente per una lotta politica antigovernativa».

Articoli Correlati

Rifiuti, la sindacaazzera i vertici di Ama

Il motivo: «Obiettivi mancati». Quarto cambio in meno di tre anni

Largo Argentinarestituito ai romani

L’area sacra restaurata sarà accessibile grazie a Bulgari

Terremoto all'AmaRaggi revoca il cda

Ordinanza della Raggi: si dispone la revoca per giusta causa del Consiglio di amministrazione di Ama