Scossa 4.2 nel riminese Verifiche in corso sui danni

  • TERREMOTO

Una scossa di terremoto di magnitudo 4,2  si è verificata oggi alle 13.48 con epicentro a Santarcangelo di Romagna (Rimini). I sismografi Ingv hanno registrato l'origine dell'evento a una profondità di 43,4 chilometri. Sono in corso verifiche di eventuali danni. La scossa è stata avvertita chiaramente in tutta la Romagna. "Non ci risultano danni evidenti anche se siamo già partiti con delle verifiche. In città il terremoto si è sentito bene e i cittadini sono scesi in strada preoccupati mentre, nelle frazioni, la scossa è stata piu' lieve", ha dichiarato Alice Parma, sindaco di Santarcangelo di Romagna (Rimini), il Comune più vicino all'epicentro. La scossa di terremoto è stata chiaramente avvertita alle 13.48 anche nel nord delle Marche.

Articoli Correlati

Forte sisma in IndiaColpita la regione orientale

Un forte terremoto di magnitudo 6,1 ha scosso la regione orientale dell'India

L'Aquila, 10 anni da sismaMattarella: "Procedere con forza"

L'Aquila, Mattarella: "Il motore della ricostruzione va portato a pieno regime"

Sisma 3.2 a Romaepicentro a Gallicano

Terremoto alle 00:52 nella provincia di Roma, a 24 km a est dalla capitale. Profondità a 10 km