La Municipal, un live per la Radio2 Indie digitale

  • radiodue

Venerdì 16 novembre alle 22, in diretta dalla Sala B di Via Asiago a Roma, anche Rai Radio2 Indie, la radio digitale di Rai Radio2, darà il via ad una rassegna di concerti aperti al pubblico e paralleli a Radio2 Live, per una radio che nasce dall'esperienza di Radio2 nell'intercettare i suoni di domani. Sarà ‘La Municipal’ ad inaugurare con una data speciale del ‘Cicatrici Tour’ il ‘Rai Radio2 Indie Live’, la musica dal vivo con tutte le tendenze del futuro, della nuova scena indipendente rock e alternative, in diretta dalla Sala B su ‘Rai Radio2 Indie’. Il format resta sempre quello vincente fatto di concerti intimi dal taglio unico con l’obiettivo di fare incontrare il pubblico di ieri con quello di domani, in un luogo esclusivo e non convenzionale come quello di Rai Radio2, accolti dall’esperienza e l’ironia di Carolina Di Domenico e Pier Ferrantini.

Venerdì 23 novembre, stesse coordinate, è la volta del progetto audiovisivo ‘Pop X’. Nato nel 2005 dalla collaborazione tra Walter Biondani (chitarra) e Davide Panizza (tastiere), la band vive e cresce grazie alla partecipazione attiva di nuovi ragazzi, tra cui Niccolò, Luca Babic alla chitarra midi, Niccolò Di Gregorio alla batteria elettronica, Ilaria Boba Ciampolini alle tastiere e Matteo Domenichelli al basso. Nel 2018 ‘Pop X’ è tornato col nuovo ‘Musica per Noi’, a cui è seguito un tour che ha toccato tutta la penisola, dalla Sicilia al Trentino Alto Adige. A giugno è uscito Tanja, brano inedito che lo ha visto la collaborazione con Gabry Ponte.

Per prendere parte alle serate di ‘Rai Radio2 Indie Live’ in diretta dalla Sala B di Via Asiago a Roma dalle 22 alle 23.30, basta cliccare su RaiPlayRadio.it/Radio2Indie e seguire le istruzioni per partecipare. Rai Radio2 Indie è disponibile nel bouquet Dab+ di Radio Rai, sul Digitale Terrestre Tv e su web e app RaiPlayRadio.

Articoli Correlati

CaterRaduno, 20 annidi musica live e dirette

Raidue, il compleanno in tre giorni dal 28 giugno

Radiodue, tutte le novitàdel palinsesto estivo

Nuovi format, nuovi volti e nuovi linguaggi