Welcome back, mister Ranieri tecnico del Fulham

  • Calcio

CALCIO Stavolta è una mission impossible, ragazzi.  Claudio Ranieri torna in panchina, chiamato a fare un miracolo. Il Fulham ha licenziato l’allenatore Slavisa Jovanovic che ha raccolto appena 5 punti nelle prime 12 partite di campionato e lascia la squadra all'ultimo posto nella Premier League. Il Fulham ha il nome dello stesso quartiere di Londra dove ha sede il Chelsea, ed è neopromosso nella massima divisione inglese.  Per Ranieri, 67 anni, è la terza esperienza in Premier League: dopo quattro anni al Chelsea (2000-2004), con il Leicester vinse il titolo nel 2016. «E' un onore accettare l’opportunità di guidare il Fulham, un club fantastico con tradizione e storia. L’obiettivo del Fulham non dovrebbe essere mai la semplice salvezza», ha detto il tecnico romano.  Il 24 novembre il Fulham sfiderà il Southampton a Craven Cottage. Il destino, nel frattempo, tesse la sua tela: il 2 e 5 dicembre, uno dopo l’altro, il Fulham dovrà affrontare Chelsea e Leicester. E poi, tanto per non farsi mancare nulla, anche lo storico avversario Mourinho.  Il Fulham non vince dal 26 agosto quando superò il Burnley  4-2: da qui dovrà ripartire il mister italiano che  ha già dimostrato che i miracoli sono una specialità della casa.  

 

Articoli Correlati

Inter, ecco Marotta«La società con Spalletti»

Il primo giorno da ad sportivo dell'ex dirigente juventino. E la Cassazione respinge il ricorso della Signora sul titolo 2006

Astori, colpo di scenaindagati due medici

Per la morte improvvisa dell'ex capitano della Fiorentina Davide Astori: indagati due medici di Firenze e Cagliari che avrebbero firmato l'idoneità sportiva

Milan-Torino 0-0Rossoneri, occasione persa

È 0-0 nella sfida con cui il Diavolo poteva consolidare il quarto posto. Toro in zona Champions