Higuain, che periodo nero Adesso pure il Tapiro

  • Calcio

CALCIO E quindi arrivò il Tapiro. Il secondo, per giunta, per Gonzalo Higuain (per fortuna di Staffelli l’asso argentino l’ha presa bene).
Stavolta il Tapiro era d’obbligo, dopo l’espulsione ed il rigore sbagliato contro la “sua” Juventus. «È successo così, sono una persona con questo carattere» ha detto l’attaccante del Milan, accogliendo il “premio”. Alla domanda di Staffelli «cosa è successo realmente quando siete andati negli spogliatoi? Cosa ha fatto Gattuso? L’ha presa a frustate?» il giocatore argentino ha risposto: «No, ma sono molto felice che ho ricevuto affetto dai tifosi del Milan, società e compagni. Questo ti rende orgoglioso». Per il suo gesto il “Pipita” salterà due giornate di campionato (Lazio e Parma). Anche se il Milan punta a presentare ricorso.

Articoli Correlati

Inter, ecco Marotta«La società con Spalletti»

Il primo giorno da ad sportivo dell'ex dirigente juventino. E la Cassazione respinge il ricorso della Signora sul titolo 2006

Astori, colpo di scenaindagati due medici

Per la morte improvvisa dell'ex capitano della Fiorentina Davide Astori: indagati due medici di Firenze e Cagliari che avrebbero firmato l'idoneità sportiva

Milan-Torino 0-0Rossoneri, occasione persa

È 0-0 nella sfida con cui il Diavolo poteva consolidare il quarto posto. Toro in zona Champions