Brexit alla stretta finale pronto accordo tecnico

  • Brexit

GB Un "accordo tecnico" sulla Brexit è stato raggiunto tra Londra e Bruxelles. Lo riferiscono i media britannici. Gli ambasciatori dei Paesi Ue si riuniranno mercoledì per studiare il testo, che è stato inviato a Londra, dove sempre mercoledì si riunirà il governo guidato da Theresa May (che aveva parlato di «poche ma cruciali questioni pendenti»). La riunione del governo, ha confermato una nota di Downing Street, comincerà alle due del pomeriggio. Sul tavolo vi sarà, spiega la nota, «la bozza di accordo che i negoziatori hanno raggiunto a Bruxelles e saranno decisi i prossimi passi. I ministri sono invitati a leggere il documento, in vista della riunione».

Si tratta sul dossier irlandese

L'accordo è stato raggiunto, in particolare, sul dossier irlandese, sebbene Simon Coveney, ministro dell'Interno irlandese, ha mostrato cautela facendo sapere che «i negoziati sono ancora in corso e non sono stati conclusi». «I negoziatori - ha riferito un suo portavoce, la cui dichiarazione è stata riportata dal Guardian - sono ancora impegnati sul testo e restano in piedi diversi nodi». «Non ci siamo ancora», ha detto il vice presidente della Commissione Ue, Timmermans. Per sicurezza Bruxelles ha adottato un piano di «misure d’emergenza» in caso di Brexit senza accordo con Londra. Le misure verrebbero adottate «in modo unilaterale in settori limitati per proteggere gli interessi vitali».

METRO

Articoli Correlati

Londra convoca le elezioniper le Europee

Spera di annullarle entro il 22 maggio se la Brexit sarà conclusa

Brexit, May tenta CorbynUe: «Data resta 12 aprile»

Incontro «positivo ma non risolutivo» tra la premier e il leader dei laburisti

Brexit, ultimi 10 giorniper evitare il “no deal”

Theresa May punta ad un nuovo rinvio e chiede il sostegno delle opposizioni